venerdì 30 gennaio 2009

Maiale con pere e funghi porcini....


Trovo che l'accostamento carne-frutta abbia dato vita ad alcuni dei piatti più deliziosi che io conosca....E non sono la sola a pensarla così!...Mi vengono a mente, così su due piedi....l'anatra all'arancia, o l'anatra ripiena di frutta della cucina ebraica....le mele utilizzate alla stregua di patate in tanti arrosti...il semplice prosciutto accostato ai fichi, o a melone....e poi....la mitica mostarda di frutta, quella del territorio mantovano e cremonese, che , affiancata ad un banale lesso, lo rende il piatto più delizioso che ci sia: parlo, ad esempio, di quella Sperlari , facilmente reperibile, e davvero ottima....anche se, secondo me, la mostarda Dondi, specialmente nella variante piccante ,racchiusa come un gioiello nel bel barattolo di latta color senape, o nella variante alle mele, non ha confonti....
Del resto, che frutta e carne creino un gradevolissimo connubio, già i latini lo sapevano; e così anche nel Medioevo non era raro trovare, su poche, fortunate tavole, dei pasticci e delle torte che amalgamassero questi due ingredienti.

Il maiale, accostato quasi sempre alle mele, in questa ricetta trova in un altro "pomo", la pera, il suo contraltare....i funghi poi rendono l'insieme profumato di autunno, donando grazia ma senza prevaricare i sapori, anzi, facendo da delicato tramite .

Questa ricetta mi è stata insegnata da mia suocera: sa che ne vado matta, e la cucina per me in ogni occasione speciale: ad esempio, pochi giorni fa, al mio compleanno....

E' un piatto che ha solo virtù, perchè :
E' semplice a farsi, e non eccessivamente costoso...
E' scenografico, con quel tocco rinascimentale, dato anche dall'uso sapiente delle spezie, che fa pensare a sontuosi banchetti castellani, a "le donne, i cavalier, l'arme, gli amori"...
Si mantiene benissimo per diversi giorni, e basta una riscaldata veloce per far riaffiorare tutti i suoi profumi....anzi...è buonissimo anche freddo!
E' davvero un piatto che stupisce....
E' equilibrato anche dal punto di vista nutrizionale, rappresentando un pasto nutriente, ma leggero....

Che aspettate, dunque? Prendete nota....

ARISTA ALLE PERE E FUNGHI PORCINI


800 g di filetto di maiale
4 chiodi di garofano
1 rametto di rosmarino
qualche foglia di salvia
300 g di porcini secchi
1 bicchierino di cognac
1 spicchio di aglio
acqua, 1 cucchiaio circa di latte
4 pere ruggine
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale, pepe q.b.

In un tegame ponete l'olio, e fatevi rosolare il filetto insieme ai chiodi di garofano, alla salvia, all'aglio, al sale, al pepe, al rosmarino....aggiungete quasi subito un bicchiere di acqua.
Quando la carne è dorata e il sughetto un poco addensato, unite i funghi ammorbiditi per mezz'ora in acqua tiepida e poco latte.
Versate il cognac e continuate la cottura per mezz'ora o, all'occorrenza, di più.
Sbucciate le pere, tagliatele a metà per il lungo e cuocetele in acqua bollente per circa 5 minuti: dovranno risultate cotte, ma ben sode. Eliminate, a questo punto, il torsolo.
Quando l'arrosto sarà cotto, tagliatelo a fettine abbastanza sottili, ma non troppo....
Con una parte del sughetto riempite l'incavo delle mezze pere e disponetele sul piatto di portata accanto al filetto.
Irrorate il tutto col sugo rimasto.

Buon appetito!





17 commenti:

manu e silvia ha detto...

siamo d'accordo: carne e frutta sono un'accoppiata vincente! (anche se ultimamente stiamo usando la frutta in davvero tutto: dai primi piatti alle torte salate!)
qui hai fatto davvero un trio vincente: carne, frutta e verdure (poi...funghi e per dev'essere particolarissimo!!!)
insomma, se non si è capito..questa ricetta ci piace davvero tanto!!
brava!!!
un bacione

Laura ha detto...

Uh..sinceramente la frutta al di fuori del dessert non mi attira molto ma devo dire che mi sembra una buona combinazione...chissà, magari mi ricrederei mangiandolo e diventerei una fan della frutta con la carne! Poi se cucini tu secondo me è tutto buono!

Mary ha detto...

Questa ricetta mi iincuriosce tanto , è molto stuzzicante come idea da proporre , baci!

Simo ha detto...

Che buono....ricercato, e che presentazione originale!
Complimenti!!!!!!!!!

Onde99 ha detto...

Tesoro, questo piatto te lo copio. Poi farò tutte le mie modifiche in corso d'opera, perché sicuramente a metà mi accorgerò che mi manca qualcosa e dovrò sostituirlo, ma è veramente troppo bello: io lo faccio con le prugne, con le mele, oppure con l'ananas, ma con le pere mi era sconosciuto! Ah, ti ho dedicato la ricetta ;-)

Dida70 ha detto...

Quanto mi piace Romy questa ricetta ... cercherò di riprodurla per domenica ... oggi vado a comprare le carne, grazie grazie grazie e buon week-end
dida

Mirtilla ha detto...

ma che insolito abbinamento ;)

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Anche io apprezzo la mostarda con il lesso! Arrosto, pere e funghi sono una proposta di sicuro effetto! buon WE

Pippi ha detto...

ottimo accostamento! tra l'altro mi hai messo in mente che devo ancora pubblicare un arrosto di maiale con le mele cotogne...eheheh
trovo le carni bianche in genere, fenomenali con l'accostamento di frutta sia fresca che secca!
Brava Romy! Hippy Hippy Hurrà!!!!!
;-)

mammadeglialieni ha detto...

devo proporre la tua ricettina ai miei, sono sicura che apprezzeranno! un bacione!

Cianfresca ha detto...

Amo molto la carne di maiale.. davvero tanto.. invece non riesco a mangiare la mostarda, lo so lo so è ottima ma io non riesco nemmeno ad avvicinarmici! Sicuramente proverò la tua ricetta cara!

NIGHTFAIRY ha detto...

Ma che meraviglia questo piatto, presentato benissimo e supergustoso!Ti sei superata!
Buona domenica :*

Romy ha detto...

@ Manu e Silvia Bene! Sono contentissima di aver fatto centro! Baci :-)

@ Laura Grazie mille, tesoro! Guarda, se ti piacciono le abbinate classiche tipo prosciutto e fichi o prosciutto e melone, sei già a buon punto...ma l'importante è sempre....buttarsi e provare! Magari potresti rimanere piacevolmente sorpresa! Buona domenica :-)

@Mary Baci anche a te,e buon W.E.! :-)

@ Simo Grazie mille! Sei sempre carinissima....un abbraccio! :-)

@ Onde99 Sono lusingata dal tuo bellissimo post....e sono contenta di averti incuriosito con questa ricettina! Buona domenica, cara Serena! :-)

@ Dida70 Dai! Fammi sapere se ti è piaciuta! Buon fine settimana ....Bacioni! :-)

@ Mirtilla Guarda...posso assicurarti che il sapore è davvero armonico, e non così strano come sembrerebbe...provalo, e sono sicura che ti piacerà! Ti abbraccio :-)

@ Twostella Allora....andiamo d'accordissimo! Ti abbraccio! :-)

@ Pippi Ciao, carissima! Non vedo l'ora di veder pubblicata la tua ricettina...sono sicura che è ottima! Baci baci :-)

@ Mammadeglialieni Buon W.E. a te, e atutta la tua splendida famiglia! :-)

@ Cianfresca Ma lo sai che anche a me prima non piaceva? Ho dovuto forzarmi, perchè se una cosa non mi piace, non desisto, perchè magari la seconda volta....c'è l'illuminazione...e così è stato! Poi, può darsi che tu non abbia provato una buona mostarda, o non abbia trovato l'abbinamento che più ami...poi ne va mangiata davvero pochina! Se ti va, fai un secondo tentativo...e poi dimmi! Altrimenti...pazienza! Mangerò io anche la tua parte ;-P Bacioni affettuosi

@ Nightfairy Grazie mille dei complimenti...buon W.E! :-)

marcella candido cianchetti ha detto...

da provare subitissimo buona giornata

Romy ha detto...

@ Ciao, Marcella! Credo che questo sia un piatto che potrebbe piacerti....Buona giornata anche a te! :-)

Le Vinagre ha detto...

complimenti per la ricetta e per il blog....adoro le pere nei piatti salati...brava!!!

Kitty's Kitchen ha detto...

Un modo davvero originale per presentare l'arista di maiale! Niente male! Brava romina!