venerdì 12 dicembre 2008

Pasta cavolfiore e mortadella...


Figli del freddo, i cavoli, con le giornate di gelo, migliorano il proprio sapore, accendono i colori ed inteneriscono le foglie, pronte per essere cucinate in ogni modo. Ma il cavolo non è solo buono...è parte del nostro immaginario e del nostro lessico quotidiano, ci serve ad imprecare ,ad esclamare, a spiegare ai bambini da dove sono nati...ed è decorativo, con le decine di specie che lo caratterizzano: la rugosa verza, il plastico crauto, i verdi gnomi di Bruxelles, la smeraldina ,orientaleggiante cupola di quello romano e molti altri ancora... Avete visto come sono belli i cavoli ornamentali che impreziosiscono di pizzi crema, verde e porpora molte delle aiuole e dei giardini cittadini? Ed i mari scuri di cavolo nero, adattissimo alla zuppa toscana, che brillano sotto il sole, imperlati di rugiada?

Vi è mai capitato di soffermarvi ad osservare un cavolfiore? Eburnea scultura vegetale, è così bello che potrebbe essere il capitello di una colonna...Ricchissimo di vitamine, soprattutto la A e la C, è ottimo per lo stomaco, per le diete dimagranti, per le anemie. Deve essere acquistato quando le cimette sono ben compatte e turgide: anche le foglie alla base, se ci sono, possono dare un'idea della freschezza del prodotto. Io ne vado pazza, mi piace cucinato in tutti modi,e vi dirò di più...l'odore caratteristico da cui tutti rifuggono, bollendo aceto, acqua e chiodi di garofano o qualsiasi altra pozione...a me piace! A chi, come me, ama il cavolfiore, e , dal rango di contorno, vuole innalzarlo sul piedistallo di protagonista, consiglio questo primo/piatto unico veloce e...da leccarsi i baffi!
Ci vogliono: (dosi per 2/3 persone )

mezzo cavolfiore non troppo grande
una fetta di mortadella tagliata spessa mezzo centimetro, anche più
uno spicchio di aglio
olio EVO
sale, pepe di macina
qualche filo di erba cipollina
spaghetti e parmigiano

Lessate ( o cuocete al vapore, cosicchè resti più compatto e con colori e sapori intatti ) il cavolfiore di modochè sia cotto, ma senza che si disfi.
Ponete in una larga padella tipo WOK tre/quattro cucchiai di olio Evo e lo spicchio d'aglio schiacciato con lo spremi agli, per renderlo meno pesante ( o, almeno, privato dell'anima verde e tritato molto fine ). Soffriggetelo brevemente ed unite la mortadella ( io ne ho usata una dal diamento di una quindicina di cm, quindi regolatevi...) , che avrete tagliato a dadini piccolissimi. Fate insaporire per uno o due minuti. Unite infine il cavolfiore, disfacendolo pian piano con il mestolo di modo che riamangano delle cimette più consistenti accanto ad altre più piccoline. Salate solo alla fine, per non far uscire troppa acqua di vegetazione.
Nel frattempo lessate la pasta, scolatela e, ancora umida, fatela saltare insieme al condimento, unendo una generosa manciata di parmigiano e pepe di macina. Tagliuzzate sopra la pasta, una volta impiattata, dell'erba cipollina freschissima....Cavolo, che bontà!

Con questa ricetta vorrei partecipare alla raccolta "...Ecchecavolo! ", di cui vedete qui a lato il bannerino ( con scadenza 30 dicembre 2008 ) del simpatico blog "Pane al Pane..Vino al Vino!"





12 commenti:

Simo ha detto...

Mannaggia, io non digerisco il cavolfiore, ma questa devo proprio farla vedere a mio marito....lui lo adora!!!!!!!
Buon fine settimana

Gunther ha detto...

che brava un bel modo per fare la pasta, sopratutto per fare consumare il cavolfiore

Romy ha detto...

@ Simo Oh, mi dispiace che questo piatto non faccia per te! Ma sono comunque contenta se piacerà a tuo marito! Un abbraccio! :-)

@ Gunther Ciao! Sono contenta che tu mi sia venuto a trovare, ed abbia apprezzato la mia ricettina. Ah, ti ho messo nei miei links, perchè la tua ultima ricetta mi ha molto colpito! Scuriosando nel tuo blog, ho poi trovato tante cose interessanti! Buon fine settimana! :-)

papavero di campo ha detto...

una proposta schietta! ecco così mi pare, quella mortadella tagliata a dadini il vegetale-capitello la pasta, perfetto tris di carboidrati proteine e verdure, un primo piatto e rizzati come si dice in toscana!

Romy ha detto...

@ Papavero di Campo E' vero: è un piatto abbastanza equilibrato anche nei nutrienti, ma soprattutto....è un piatto ganzissimo ( per citare noi toscanacci livornesi! ) Bacioni! :-)

a.o. ha detto...

A me piace tanto il cavolfiore, in ogni salsa. Approvo, perciò, il piedistallo: e questa tua ricetta, con la compagna mortazza, mi fa gola non poco.
ciao Romy

Paola ha detto...

Ho proprio un cavolfiore in cottura aper la cena di domani....che coincidenza! Bella la tua ricetta.

Antonella ha detto...

Mamma che buona!!! Cavolfiore e mortadella....slurpppp:-9

Grazie mille Romy!!! Inserisco subito il link alla raccolta ;o)
A presto!

Camomilla ha detto...

Ciao Romy! A me i cavoli piacciono molto e li cuocio sempre al vapore proprio perchè so che in questo modo rimangono più sodi e matengono inalterate le loro proprietà. E' da tempo che pensavo ad un sughetto per la pasta con il cavolfiore, tu mi hai preceduta con questa delizia!
Ah dimenticavo, la tua introduzione al post è molto piacevole!
Un bacio grande grande

Romy ha detto...

@ Aiuola Odorosa Sul piedistallo io credo ci vadano messe, nella vita, poche cose...ma per il cavolfiore e la mortazza faccio, e ben volentieri, un'eccezione! Bacioni, cara Aiuola! :-)

@ Paola E vai! Se provi questa ricetta, spero e credo che farai bella figura, anche perchè non è proprio una ricetta usuale! Baci :-)

@ Antonella Mille grazie! Sono molto contenta che tu mi abbia inserito, perchè è una raccolta davvero simpatica! Ti abbraccio :-)

@ Camomilla Buongiorno, carissima! Grazie per i complimenti...non vedo l'ora di leggere la tua ricetta: le proposte sul cavolo mi giungono sempre moooolto gradite! Un abbraccio forte :-)

Elena ha detto...

Finalmente un nuovo abbinamento...Mi piace il cavolo, mi piace la mortadella...che aspetto?? La proverò presto.
Notte

Romy ha detto...

@ Elena Ti rispondo soltanto ora, quindi...buongiorno, carissima! Se ti piacciono questi ingredienti, vedrai che questa pasta non ti deluderà. Buona giornata! :-)