venerdì 28 novembre 2008

Insalata II , la vendetta...




...Ebbene, non ho resistito. Anche se questa stagione richiederebbe forse di più " Polenta e Osei " , ho voluto fare l'en plein con le insalatone de "Le Mirador", e riproporre, con grande gioia di mio marito, ma anche mia devo dire, l'abbinamento a cui avevo accennato qui. Obiettivamente si tratta sì di un insalata, ma non troppo estiva, se guardiamo gli ingredienti. E' davvero gradevole e molto, molto bella da presentare ( lo so, lo so, dalle foto non rende...). Abbinata a fette di pane tepido, magari di diversi tipi ( bianco, segale, sesamo...) costituisce un ottimo piatto unico, nutriente ed appagante. Anche qui non do indicazioni precise sulla quantità degli ingredienti: ognuno farà come crede...io proporrei di presentare l'insalata " a cerchi concentrici ", per così dire....fuori le verdurine e, nel cuore, i funghi, l'avocado...a lato i formaggi, a strisce o a dadolini non troppo piccoli: poi ognuno mescolerà a piacere! Procuratevi semplicemente

insalata gentilina o, MEGLIO, misticanza freschissina ( è più aromatica e ricca )
qualche champignon
un avocado sodo ma maturo (basta premere sulla buccia delicatamente: se cede, ma non troppo, è perfetto! )
formaggio tipi Asiago o Maasdam ( ma è più indicato il primo...)
olio Evo, sale, limone
una bella manciata di anacardi

Tagliate il formaggio a dadolozzi o a striscette.
Pulite la misticanza , senza tagliarla, o comunque senza tagliarla troppo.
Pulite gli champignons, tagliando quasi tutto il gambo , spellandoli ed affettandoli sottili con una mandolina.
Sbucciate e tagliate a fette sottili l'avocado, cercando di farlo all'ultimo momento perchè non annerisca e non si dissecchi.
Tostate, anche questo come ultima cosa, gli anacardi.
Mescolate qualche cucchiaio di olio a un pizzico di sale e a poche gocce di limone in un barattolino, scuotete con forza e versate la vinaigrette leggera sull'insalata, già composta sul piatto da portata. Accompagnate con pane tiepido....Bon appétit!



Con questa ricetta vorrei partecipare alla raccolta di Susina Strega del Tè sulle insalate: la trovate qui.

6 commenti:

Camomilla ha detto...

Ciao cara! Il modo di presentare questa insalata è bellissimo, brava! Trovo poi che sia perfetta anche d'inverno visto che comunque ci sono i funghi ed i formaggi...
Buon fine settimana, un bacio!

ROMY ha detto...

@ Camomilla Buongiorno! Grazie mille per i complimenti...sì, è vero, questa è un'insalatina che si gusta volentieri anche col freddo...e che freddoooo! Io non so da te, ma qui è venuto giù il diluvio universale...ciao, baci!

a.o. ha detto...

La preferisco alla prima, che pure mi sembra buonissima.
Sarà perché mi piace tanto l'avocado nell'insalata, convengo che la misticanza fresca-fresca sia "la morte sua".
brava romy

ROMY ha detto...

@ Aiuola Odorosa Grazie! Devo dire che anche io, sarà per la stagione, questa volta l'ho gradita quasi quasi più dell'altra...Ti abbraccio

papavero di campo ha detto...

dell'avocado nelle insalate sono una strenua sostenitrice!
per il semplice motivo che mi piace un sacco sentirne il pastoso profumato sapore!

ROMY ha detto...

@ Papavero di Campo Verissimo: l'avocado nell'insalata è squisitamente burroso! Una vera leccornia...baci