giovedì 2 aprile 2009

Frittelle Stracchino e noci...



Un di' uno stracchino
sul banco del frigo
coi suoi lamentava
"Perchè non son figo?"

Son pallido e moscio
non ho addominali
son lattiginosi
anche i miei pettorali!

Vorrei darmi un tono
apparire croccante
assai fascinoso
e anche un po' conturbante!

Ed esser polpetta,
rotonda e perfetta
di fuori dorata
e ben abbronzata!

Sarò un fusto aitante
dal cuore filante!

E quando nell'olio mi si tufferà
verrà da esclamare " Che grande bontà! "




Aiutate anche voi il vostro stracco stracchino a trasformarsi in dorate e calde polpette! Fate così...

Frittelle di stracchino e noci....

( Ricetta tratta da un vecchio numero di Nuovo Consumo, della Coop...ma non chiedetemi di quando! La pagina, ormai sbiadita, sta nel mio mitico librone da tempo immemorabile...)


400 g di stracchino
150 g di farina
4 cucchiai di parmigiano grattugiato
3 uova
1 cucchiaio di noci tritate
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
1 cucchiaino di bicarbonato
pan grattato
olio per friggere
noce moscata
sale / pepe

Le dosi sono per un quantitativo molto abbondante di frittelle...io poi metto sempre un po' di più di parmigiano ed anche di noci, perchè non guasta...

Setacciate farina e bicarbonato. Schiacciate con la forchetta lo stracchino in modo da ammorbidirlo, unire poi il parmigiano grattugiato e le noci tritate, sale, pepe, prezzemolo, uova, una bella grattata di noce moscata....Mescolate bene e poi unite pian piano la farina col bicarbonato...L'impasto dovra essere morbido ma non troppo, più o meno di questa consistenza...




Nel frattampo mettete su una padella con olio ben alto...Subito formate con l'impasto delle palline grandi come noci, rotolatele bene nel pangrattato e friggetele velocemente, poche alla volta, e a fuoco vivace, rigirando spesso le frittelle affinchè si gonfino in maniera uniforme e non si aprano, rimanendo ben sferiche e compatte....
Asciugate su carta da cucina e servite ben calde.





37 commenti:

Le Pappe di Alessandra! ha detto...

Hai messo la tazzina puntatore??Che carina!
E che belle frittelle!!!Un'idea gustosissima!!!

manu e silvia ha detto...

Sei fantastica! questo post è troppo simpatico..e qello stracchino tutto solo mette davvero volgia di aiutarlo!!
buonissime queste polpette!! formaggiose e croccanti!!proprio da provare!!
un bacione

Mary ha detto...

sei troppo forte ahahahhah !!! Buone le frittelline !

Laura ha detto...

Non so se è meglio la ricettina o la poesia!! Sei sempre bravissima!! Peccato non poter mangiare i fritti in questo momento...sennò una polpettina tirerebbe l'altra!

Onde99 ha detto...

Santi numi, Romy, che goduria!!! Solo a vedere tutte quelle polpettine scrocchiarelle e fragranti ho avuto un'illuminazione... poi ho visto l'interno filante e ho raggiunto il nirvana!!! Vorrei tanto superare il mio blocco nei confronti del fritto... Altrimenti... puoi mandarmene un vassoio? Date le distanze, dovrebbe arrivare ancora fumante!

Mara ha detto...

ma Romy..... ma cosa mi combini??? Ora senti pure lo stracchino parlare? Sai che baronda se tutti gli alimenti che sono chiusi tra dispensa e frigo della nostra cucina avessero il dono della parola? Non oso immaginarlo... per il momento mi limito ad ascoltare il tuo stracchino.
E vogliamo parlare di queste polpette??? Sono così perfette che sembrano uscite dalla pubblicità.
Romy... come sempre... tanto di cappello perchè rimani una delle mie preferite nel mondo del foodblog. Un bacione grande...

lacucinaincantata ha detto...

Ciao Dolce Romy! stamattina parlavo di te in piscina con un paio di amiche...ovviamente in positivo! sono fantastiche queste fittelline...un abbraccissimo,anna maria

Romy ha detto...

@ Le Pappe di Alessandra Sneit...l'avevo messa una vita fa...io non la vedo...gli altri la vedono ma non sempre...boh? Volevo stupirvi con effetti speciali, e invece... :-/

@ Manu e Silvia Avete visto, poverino? Come era mogio e triste? Ma ci ho pensato io a dargli una smossa! Baci :-D

@ Mary Sì...me le sono pappate di gran gusto! Ciaoooo! :-D

@ Laura Eh, sì...anche io di fritti ne mangio davvero pochini...ma oggi ero sola soletta per pranzo, e la voglia delle frittelline mi ha sopraffatto...e poi le ho fritte nell'olio buono, e i tempi di cottura di queste polpettine sono così brevi che il punto di fumo dell'olio non si raggiunge proprio...Ti abbraccio! :-D

@ Onde99 Vassoio in arrivo! Anzi...apri bocca...chiudi occhi...ti ci metto dei ranocchi ( come ci dicevano da piccine...) Baci baci :-D

@ Mara Lo stracchino che parla...le teiere coi nomi...il gelato che se ne va in giro in giardino...ma non è che mi prendete per matta? :-/ Grazie mille per le tue parole...mi fanno proprio tanto piacere...Un abbraccio affettuoso :-D

@ Lacucinaincantata Ciao, Annamaria! Mi sembra così buffo che noi tutte non ci conosciamo o ci conosciamo poco, eppure parliamo di noi in famiglia, con le amiche...Miracoli del Web! Ti abbraccio :-D

Susina strega del tè ha detto...

complimenti!!! bella ricettina!!! ma quel povero stracchinello fresco, li per li mi aveva fatto veramente pena!!! comunque bella news, lo stracchino così non lo avevo mai mangiato!!! ^_^

Carla ha detto...

Ma che divertente post!
Carinissimo e le foto ritoccate sono una dolcissime:)))
In effetti è una ricetta da tenere presente e appuntare nel bloc/notes perchè sai quanti stracchini che si afflosciano? ahi voglia!

Elio e le storie tese sono un must!

Un bacio Carla

Carolina ha detto...

Carina la poesia/filastrocca... Che buffa!
Sono super sfiziose queste belle frittelle salate. Conosco un sacco di persone che ne andrebbero davvero matte... Grazie per l'idea!
Buona serata!

Sara ha detto...

Ma che buone queste frittelle, ho una fame poi che me le divorerei tutte...

Simo ha detto...

bellissima la filastrocca...e troppo buone le frittelle.....le faccio, sisisi!!!!!!!!!!!!
baci!!!

Arietta ha detto...

Romy, che carino questo post! Deliziose le due foto animate, le ho trovate davvero molto simpatiche! E che dire del connubio di queste saporitissime frittelle a polpetta? Meraviglioso e molto di mio gusto!
un bacio grande a te che sei sempre una poetessa!

Elga ha detto...

Beh questa ricetta è fantastica e da provare, mami piace moltissimo laoesia:))

Mariluna ha detto...

Magari ce l'avessi uno strachino!!! non conosco un formaggio francese che possa somigliare al buonissimo stracchino che puntualmente ,appena metto piede in italia mangio spalmato sul pane, ma anche solo a cucchiaiate. Mi copio la ricetta mi piac un sacco!


Che carina la poesia e la foto!!!
Baci affetuosi

Rossa di Sera ha detto...

Sei anche una poetessa, cara?.. Bellissima filastrocca, mi è piaciuta da morire!
Anche i disegnini sono fantastici! Romina, sei troppo forte!
Un abbraccione!

andrea matranga ha detto...

grande hai creato un atmosfera bellissima con la poesia per poi deliziarci con queste piatino niente male, molto appetitoso.

marcella candido cianchetti ha detto...

che bontà buona giornata

Francesca ha detto...

wow Romy... queste polpette sono un delirio dei sensi!! Ahahaha... favolosa la tua filastrocca! Che inventiva...che fantasia... insomma, a questo punto io mi esprimo solo con parole banali, uff! Sei meravigliosa! La prossima volta che vedrò lo stracchino nel banco dei formaggi, non potrò più gardarlo con gli stessi occhi ;-) Un abbraccio

Camomilla ha detto...

Mitica Romy! Direi che questo stracchino ha fatto davvero una trasformazione golosa ;)
Queste frittelle sono il genere di cose che mangerei a ripetizione, parto con la prima e chi mi ferma più!

papavero di campo ha detto...

saluti appetitosi!

Mirtilla ha detto...

sei troppo forte amica!!!
troppo comica la bustina di stracchino in crisi personale!!

Pupina ha detto...

Golosissime!

Pippi ha detto...

anche il mio stracchino è straccooooooooo heheheheh Romy è bellissimo questo post!!! ;-) e che polpette dal cuore scioglievole! gnam!
;-)
Pippi

Acilia ha detto...

Molto carino e spiritoso. Sei diventata addirittura una poetessa ormai :-)
Questo post è la dimostrazione tangibile della passione e dell'attenzione con cui curi questo spazio.
Mi piace molto lo stracchino, in estate lo mangio spessissimo insieme ad un piatto di pomodori freschi spruzzati di origano. Trovo sia fresco, nutriente e gustoso.
Le tue frittelle sembrano stuzzicanti, particolarmente adatte ad una cena tra amici. Le proverò presto.

fiOrdivanilla ha detto...

COn la canzone di sottofondo e quello stracchino così triste.. mi veniva quasi da piangere!
AHAhha Romy sei un mito! :D bella questa ricetta, proprio invitante direi! E poi.. come si può non aiutare uno strachìn (alla milanese;)??
:*

Romy ha detto...

@ Romy A tutti voi, amiche ed amici che mi avete lasciato questi commenti...grazie di cuore! Le vostre parole mi fanno davvero felice...scusate se non vi rispondo singolarmente perchè oggi il tempo è poco poco...Vi abbraccio tutti...Buona domenica! :-D

Vale ha detto...

ma che idea fantastica!!non le avevo mai viste queste frittelle!lo stracchino lo adoro...immagino quanto devono essere buone!!hanno un aspetto divino veramente!sembrano davvero sorridere! ;-)

NIGHTFAIRY ha detto...

Troppo buffo lo stracchino, mi ha divertito tantissimo!ihih..e che buone le frittelle!
Buona domenica!

a.o. ha detto...

cara Romy sei uno spasso!
un saluto
a.o.

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Ma certo che lo aiuto perchè questa ricetta mi garba molto!!! Buona domenica Laura

Elena ha detto...

Romy eccomi tornata....quanti commenti che ho da lasciarti....e iniziamo con questo splendore di ricetta...la metto subito tra i miei appunti per non perderla...
Un abbraccio grande...continuo il giro...

Romy ha detto...

@ Vale Hai visto come sono venute rotonde e cicciottelle? Quasi mi dispiaceva mangiarle ( mi si sta allungando il naso! ;-P ) Buon inizio settimana :-D

@ Nightfairy Ciao, fatina! Grazie della visita...un bacione! :-D

@ A.O. Un saluto anche a te...e ti auguro uno splendido lunedì ( e martedì...e mercoledì...) Baci :-D

@ L'Antro dell'Alchimista Anche a me m'è garbata dimolto! ;-P Un caro saluto e un bacione! :-D

@ Elena Ciao! Corro a risponderti nel post sul tè delle Azzorre...un abbraccio! :-D

Martina ha detto...

Ciao, sono dell'Elba anche se non sono elbana avrei bisogno di una dritta, dove ti rifornisci di spezie e the? Io il mare lo "passo" spesso, e fari volentieri un giro un pò più lungo se posso trovare ottimo curry o meraviglioso the....se puoi rispondimi privatamente:
t.martina@rocketmail.com
Ti ringrazio e ti aspetto all'Elba. Ciao, Martina

Romy ha detto...

@ Martina Ciao! Allora...per il tè sono ottimi a Firenze La Via del tè e Peter's Tea House, a Lucca La Signora del Tè, sul Web Teaway...
Per le spezie a Firenze Vivimarket..il Commercio Equo e Solidare ed i Naturasì che trovi in molti luoghi, tipo Pisa....ma moltissime le compro in Provenza ai mercati: ne faccio incetta! Altrimenti puoi comprarti le piantine, almeno per quelle più nostrane: per le spezie più esotiche in rete ci sono meraviglie!

Elisa ha detto...

Sono favolose, adoro questi fritti anche se fanno male!!!
Ma si, basta fare diete!! Ottime ..
Elisa