mercoledì 10 marzo 2010

Colazione viola...rotolo di Halaya Ube con violette glassate, frappé mora e violetta



E' da tempo che amoreggiamo, la "marmellata" di Ube ed io....
Ne riempio bignoline, o toast dolci, che poi cospargo di abbondante zucchero a velo ( è una delle mie colazioni preferite! )....ne faccio crostate, la frullo col latte freddo, per strepitosi "Smoothies"!
Mi affascina la sua cremosità vellutata, ma consistente...il colore di un viola assoluto, luminoso, cristallino , che non conosce tentennamenti o ripensamenti, e che mi rammenta certi inchiostri profumati, con cui mi divertivo a scrivere da bambina...
Mi attira il sapore avvolgente, polposo e lievemente farinoso, simile a quello dei marroni e delle castagne...

L'Ube ( Dioscorea Alata ) non è che l'Igname Viola, utilizzato in India, ad esempio, come verdura, o nelle Filippine ,dove in gran parte è prodotta, per dessert delicati ( come l'Halaya stessa, composta essenzialmente di latte, condensato ed evaporato, e di Ube ) ....
Prima era una vera impresa trovare il "Purple Yam", L'Halaya, appunto, per lo meno dalle mie parti...oggi è molto più facile, ed il prezzo è davvero assai contenuto.

Il rotolo? L'ho fatto poche volte, a dir la verità...ma da quando vedo che persino la mia mamma, allergica a qualsiasi operazione culinaria, si cimenta con successo in tutte le varianti di questo dolce, quando vengono le amiche per giocare a Pinnacolo, mi sono riavvicinata a questa preparazione...
Perchè dài, su...un classico è un classico...e che foodblogger si pretende d'essere, se non si sa fare il rotolo, con la benda davanti agli occhi ed una mano legata? ;-P
E poi il rotolo si presta davvero a mille variazioni su tema: è semplice, economico, dura a lungo e fa bella figura, col suo bel ricciolino colorato in mezzo che pare un punto interrogativo, a domandare " a chi la prima fetta? "

Con la ricetta di Maina, del resto, non si sbaglia..impossibile!
Maina è la vecchia vicina di casa di mamma: mi spiego meglio,...non è che sia vecchia lei, anzi ...è una signora molto carina e giovanile ( se mi leggi...ciao, Maina! ), ma è vecchio il rapporto di vicinato, dato che la mia mamma già da un po' ha cambiato casa...Ciononostante continuano a vedersi, anche perchè c'è qualcosa che le lega...indissolubilmente! Maina è infatti , da cinque anni, la nuova mamma di Dafne: e chi è Dafne? E' uno dei tre spettacolari cuccioli che Wendy, la cagnolina di mamma, ha visto bene di "sfornare" alla veneranda età di otto anni, frutto di un amore sbandato, passionale e avventuroso! L'ho fatta nascere io con le mie mani, e devo ammettere che ho proprio un debole per lei...

Ad abbellire il piatto , le violette che questi giorni di marzo mi hanno regalato, sospiro profumato dell'inverno che se ne va, sorriso della primavera che è alle porte.
Le ho preparate così....Le ho recise con gli steli, poi le ho ben risciacquate in vino bianco freddo ( avevo dello spumante brut in frigo ) per pulirle e per renderle più turgide e carnose...Poi ho sbattuto una chiara d'uovo a neve non troppo ferma. Tenendo le violette per il gambo le ho ben inzuppate nella chiara, togliendo l'eccesso con le dita, e poi le ho passate premendo delicatamente nello zucchero a velo. Le ho messe, quindi, ad asciugare davanti alla stufa: una volta pronte, bisogna recidere lo stelo nel punto più alto che si può, e le si possono conservare per diverso tempo all'asciutto.





Il frappé? Ho soltanto frullato una decina di violette con un bicchiere di latte freddissimo, un grosso cucchiaio di ricotta cremosa, un cucchiaio di confettura di more e dello zucchero, o del dolcificante ( le quantità sono a seconda dei propri gusti , tenendo conto poi della presenza della confettura....).





Ricetta del rotolo


3 uova
100 g di farina
50 g di fecola di patate
mezza bustina di lievito per dolci
1 guscio d'uovo di acqua
scorza di limone bio grattugiata, o aroma di limone
qualche cucchiaiata di liquore Strega


Lavorerete a lungo i tuorli con lo zucchero. Unirete poi l'acqua, la scorza grattugiata, la farina e la fecola.
Monterete quindi i tuorli a neve ben ferma, incorporando negli ultimi secondi il lievito setacciato. Unirete quindi le chiare al resto del composto con movimenti ampi dall'alto verso il basso, ad incorporare aria il più possibile.
Verserete quindi il composto su una placca da forno ricoperta con cura di carta forno, livellando dolcemente con l'aiuto di un coltello, o di una spatola...
La cottura avverrà nel forno a 180° circa, per una decina di minuti ( la pasta dovrà cuocere appena, e rimanere pallida...)
Rovescerete quindi la pasta su un asciughino bagnato e ben strizzato, e la arrotolerete ancora ben calda su se stessa.... stoffa e tutto!
La lascerete riposare e raffreddare prima di metterla, eventualmente in frigo, pronta da farcire..Oppure, una volta intiepidita, la srotolerete e la farcirete subito, bagnandola, se vorrete con latte, sciroppo o liquori, ma senza esagerare ( io ho spennellato dello Strega ). E per la farcitura vi preciso che mi è occorso un barattolo intero, più qualche cucchiaiata, di Halaya Ube .
Una volta spalmata la farcia, il rotolo andrà di nuovo arrotolato ( se no che rotolo è? ) , e messo in alluminio, ben compatto, a mantenere la forma : lo conserverete al fresco , se non addirittura in frigo.




48 commenti:

Onde99 ha detto...

Sono soggiogata! Intanto non so cosa sia l'halaya ube, ma la voglio perchè è viola; e poi che belle queste cose che fai con le violette, voglio anch'io un cespuglio di violette per candirle e farci il frullato!!! L'accostamento mora+violetta è unico, lo adoro!!!

Mary ha detto...

ottimo questo rotolo !

Ally ha detto...

*__* che ricetta fantasticaaa!!!!!!!entrata nella top ten delle mie ricette preferite!!!

Acquolina ha detto...

che poesia le tue foto! il viola della marmellata e delle violette brinate! chissà se la trovo anch'io questa halaya ube, mi piacerebbe molto.
Ciao da Francesca

Francesca ha detto...

Che meraviglia!!! Un dolce delizioso con l'abbinamento dei fiori, che bello!! Complimenti!!
Se vuoi passare da me e unirti ai festeggiamenti, ne sarei felice... ;-)
www.pentoleeallegria.blogspot.com
Franci

manuela e silvia ha detto...

Ma davvero hai fatto tutto questo con le viole? Ma che forte!!
Proprio da provare ed il colore è impareggiabile!
baci baci

Gialla ha detto...

che bellezza! I colori mi mettono tanta allegria ed il tuo modo di raccontare e di parlare di questa delizia mi fanno sognare!

Ottima ide... speriamo di trovare la materia prima anche dalle mie parti!

A presto
Gialla

nonnagiulo ha detto...

Ecco, siccome non mi è riuscito trovare notizie sulla "Ube", lipperlì credevo fosse una tua amica!, potresti descriverla, oppure mettere una foto, così se la trovo anch'io faccio la marmellata?
Come promesso( o minacciato, fai te) mi sono copia-incollata le tue magnifiche colazioni colorate!!! BACI

Alessandra ha detto...

Cara Romy..scusa se non passo spesso.Questa volta sono qui apposta per salutarti e mandarti un abbraccio!!
Ciao!!!!Le tue presentazioni sono sempre così poetiche...come fai^^???

Max ha detto...

Che bella questa tua presentazione colorata profumata e sicuramente molto gustosa, ciao.

Micaela ha detto...

sono invidiosissima delle tue violette candite!!! sono stupende!! l'ube non lo conosco e mi incuriosisce troppo.... direi che anche questa colazione è una vera delizia!!!

diamanterosa ha detto...

la meraviglia pura. Per me che amo il viola in tutte le sue sfumature, poi, direi che per una colazione così potrei fare la qualunque.

L.

papavero di campo ha detto...

io sono senza parole!
e quelle che dirò sono soltanto di elogio per la fantasia tua dolce e romantica Romy! perché qui di puro respiro romantico si tratta e tu ne sei intrisa, come una violetta della rugiada dell'alba!
strepitosamente viola

ps: scusa il silenzio, sono giorni faticosi e fastidiosi, alla caccia di un tempo easy per scrivere... ma ti penso e a presto!

ps2: ometti pure il ps nel commento al post

Ramona ha detto...

Domani inizierei volentieri la giornata mangiato una fetta del tuo rotolo...S U P E R L A T I V O!
Se ti và vieni a sbirciare il mio blog!
http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/

Dida70 ha detto...

Ehi streghetta me lo dici dove lo trovi l'Halaya Ube??? intanto non sapevo una cippa della sua esistenza ma tu mi hai erudito come su tantissime altre cose ma ora la domanda nasce spontanea...dove lo trovo? che lo voglio subito!
proverò il tuo rotolo, o meglio quello di Maina, perchè l'arrotolatura mi sembra proprio perfetta, cosa sulla quale i miei peccano sempre!!!
ti abbraccio forte
dida

Rossa di Sera ha detto...

Cara Romina, non ho capito lo stesso che cos'è Halaya Ube, sono proprio ignorante..
Ma è troppo bello, quel rotolo viola, e le violette e il frappé...
Che belli quei post colorati!
Un bacione grande!

marcella candido cianchetti ha detto...

che raffinatezza,io faccio il liquore di violette,tra poco posterò una ricetta che sicuramente ti piacerà molto buona giornata

Simo ha detto...

Che meraviglia di post, mi hai fatto sognare...quel rotolo è davvero delizioso, e poi il viola è il mio colore preferito!
Bacioni e buona giornata

papavero di campo ha detto...

cara romy un invito per te e se mi posso permettere esteso a tutte le tue amiche bloggers a dare un'occhiata al blog 99 colombe


http://99colombe.blogspot.com/

partecipando con la propria creatività culinaria o d'altro tipo a un'iniziativa di sostegno e diffusione dei prodotti Sorelle Nurzia che stanno reggendo con difficoltà essendo nel martoriato territorio dell'Aquila,

il mio post:


http://papaverodicampo.blogspot.com/2010/03/spicca-il-volo-il-blog-99-colombe-haiku.html

grazie a te! e chi vorrà aderire potrà farsi sostenitore cliccando sul relativo bannerino nel blog stesso 99 colombe, si mira a raggiungere almeno 99 adesioni ed oltre ancora certo!
per pubblicare tutt'insieme ciascuno sul suo blog una ricetta con uno dei prodotti della produzione dolciaria Nurzia il 6 d'aprile il giorno del terremoto in Abruzzo l'anno scorso.

colgo quest'opportunità per pubblicizzare il progetto,
ho una fantasia di chissà quale magia sapresti improvvisare tu! beninteso se ne avrai voglia!
un bacio e grazie!

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Elegantissima colazione!
Sarà la volta buona che mi cimento con il rotolo dolce?
Buona giornata

Francesca ha detto...

che meraviglia. quando cucinerò una colazione viola, che aspetto davvero di farlo, con la persona giusta e che conosco già, saprò dove andare, chez toi.
baci
nina

terry ha detto...

tutte idee stupende!
peccato che qui violette ancora niente!
adoro la cucina con i fiori!
ma la purple yam la trovi e ci fai la marmellata o compri la marmellata già pronta?
la vedo sui blog e mi incuriosisce!

papavero di campo ha detto...

grazie cara!

saziate d'aria
colombe pregustano
dolci bocconi

fantasie ha detto...

Che spettacolo! Tutto! Dal colore (che io adoro), alla marmellata, al rotolo, al frappe alle violette brinate...

sciopina ha detto...

sono anch'io violaaaaaa da tanta invidia (non rabbia). Romina che belle foto, che bel dolcetto, quanto romanticismo ed eleganza che traspaiono..

dada ha detto...

Che poesia (come sempre qui) e poi ho scoperto l'halaya ube.
Sono definivamente sedotta dall'insieme delle sensazioni e profumi,un grande dessert, complimenti!!

stefi ha detto...

Grazie Romy anche oggi ho imparato qualcosa di nuovo!
Questo rotolino è fantastico, sia per il colore che per il gusto!!!!!!!!
Buon WE!

Romy ha detto...

@ Onde99 E' vero, è un'accoppiata fantastica! baci :-)
@ Mary Grazie, cara..alla prossima! :-)
@ Ally Mi fa piacere! Anche nella mia personalissima lista delle leccornie questo rotolo si è conquistato un posto altissimo! un abbraccio :-)
@ Acquolina Caio! Io l'ho trovata ad un negozio etnico, a Livorno, ma l'ho vista in molti altri negozi di questo tipo! :-)
@ Francesca grazie mille di essere passata, e dell'invito! :-)
@ Manuela e Silvia Eh, sì...aria di primavera! E qualche fiore meglio della romantica violetta può interpretare questo momento magico? bacioni :-)
@ Gialla Penso di sì! E altrimenti, per un effetto viola, mescolerai, che so...ricotta e marmellata di mirtilli? Potrebbe essere un'idea, no? Ti abbraccio :-)
@ Nonnagiulo Ih Ih! La mia amica Ube ti saluta! Ih Ih! :-DDD Mi hai fatto morire, guarda...Devo dirti che, nonostante io l'abbia trovata in vari negozi, l'Halaya, dai vostri commenti, e anche da una breve ricerca in rete, mi rendo conto che non è poi così facile procurarsela! Se trovo un link, lo metto..altrimenti farò una foto! Baci baci :-)
@Alessandra Grazie, mi fa piacere che tu mi trovi poetica! Ma dovevi sentire che sonetti improvvisavo quando srotolavo il dolce scottandomi le mani, e rovesciando parte dell'Ube! ;-P
@ Max Ciao, e grazie della visita...alla prossima! :-)
@ Micaela Buon W.E. cara Micaela! E un bacione :-)
@ Diamanterosa Anche per me il viola è un colore specialissimo: mi rilassa, apre la mia mente ed il mio cuore, fa vibrare tutte le mie corde...è meraviglioso! E devo dire che fare una colazione in tono è stato davvero bello...bacioni! :-)
@ Papavero di campo Allora...ti aspetto!! E ti abbraccio forte :-)
@ Ramona certo che mi va...arrivooooo!!! ;-P
@ Dida70 Ciao! Devo dire che per essere uno dei pochissimi tentativi ( il primo? Il secondo? ) è venuto benino davvero...credo sia stato merito anche del panno in cui l'ho avvolto, bello resistente, pesante e ben bagnato, anche se strizzato a dovere...L'Halaya Ube l'ho trovata ad un negozino di Livorno, ma l'ho vista anche in altri posti....giuroooo! Perchè ho guardato in giro sul web e sembra che la conosciamo solo io, altri due e i Tailandesi....;-P
@ Rossa di Sera Baci, cara Giulia! Mi fa piacere che ti sia piaciuto il post! :-)
@ Marcella Candido Cianchetti Aspetto il post con curiosità, meraviglia e ammirazione! bacioni e buon w.e. :-)
@ Simo Allora abbiamo un altro punto in comune...ne sono contenta! Ti abbraccio :-)
@ Papavero di Campo Ho visto la bellissima iniziativa che sta nascendo...Per ora non posso fare altro che mettere i due bannerini: vedrò subito di trovare i prodotti, di procurameli in qualche modo o comunque sia di dare un mio piccolo contributo! bacioni :-)
@ Twostella Magari! E' facile davvero, credi, e dà un sacco di soddisfazione! Buonissimo fine settimana! :-)
@ Francesca Ok, ti aspetto! Bacioni :-)
Terry Ciao! No no, l'ho comprata già bella "comoda" in barattolo...comunque ho dato un'occhiata, e se trovi i tuberi farla non è poi così difficile...e immagino debba essere ancora più buona! bacioni :-)
@ Papavero di campo grazie a te del bell'Haiku! :-)
@ Fantasie Buono, vero, il rotolo!? E poi credo che con le farine alternative venga ancor più leggero, arioso e spugnoso! Ti abbraccio :-)
@ Sciopina Grazie! Mi fa tanto piacere che ti sia piaciuto tutto! Baci baci :-)
@ Dada Grazie mille, dei complimenti e della visita! :-)
@ Stefi Buon fine settimana anche a te, cara! :-)

ilcucchiaiodoro ha detto...

Ciao è partito un nuovo contest mi piacerebbe se tu ne prendessi parte "Una ricetta per Pasqua" ci sono ben 3 classificati. Uno potresti essere tu!!! Termini e condizioni seguendo questo link:

http://ilcucchiaiodoro.blog.tiscali.it/2010/03/11/il-contest-di-pasqua/

Spero tu voglia prenderne parte!!! Donatella

Mariluna ha detto...

i rotoli sono la mia passione adoro tanto farli ed infatti ne sentivo l'esigenza magari mi stimola proprio di più in primavere perché amo farcirli anche solo con marmellata. L'Ube mi era sconosciuto finche Cipollina (Elvira) non ne aveva parlato nel suoo blog con della farina che grazie a lei, appunto ho nella dispensa, ma questa marmellata mi intriga molto e non so' se riusciro' a recapitarla qui da qualche parte...adoro questo colore viola...é davvero primavera Chez toi!!!!
Un'abbraccio

Mara ha detto...

faccio sempre delle scoperte sorprendenti quando entro nel tuo mondo....
MERAVIGLIOSO
un besos

NIGHTFAIRY ha detto...

E' perfetto..golosissime queste girelle, fini e raffinate..Bravissima!

Romy ha detto...

@ Donatella Ciao, e grazie mille per la segnalazione, darò senz'altro un'occhiata! Un bacione
@ Mariluna Ehi, Mariluna! che piacere averti qui! Sono contenta di aver trovato un'altra persona che conosca l'Ube, perchè, in base ai commenti e a quello che si trova sul web, avrei potuto pensare di...aver sognato! Un sogno viola e dolcissimo...baci :-)
@ Mara Ciao! Sono molto contenta che tu sia venuta a trovarmi....besitos pure a te! :-)
@ Nightfairy Detto da te che sei così eccezionalmente brava coi dolci, è un complimento davvero gradito, e che mi rende orgogliosissima! Ti abbraccio :-)

fiOrdivanilla ha detto...

ah, Romy.. quanto è bello leggerti. Mi sembra sempre di entrare dritta dritta in un racconto fiabesco. Trova pace il mio cuore, qui, si rallegra :)

ma sti stai sbizzarrendo!? stai facendo delle cose fantastiche! le frittele di batata (devo dirti una cosa su questaaa!! ricordiamocelo che alla prox mail ti racconto!:D) e poi il succo mantecato con yogurt denso (greco suppongo) è un'idea pazzesca, troppo bella, buonissima. La ricetta delle frittelline non fritte comunque è speciale, dvo farla assolutamente. peccato che non è più periodo della batata mannaggia. Chissà se riesco a trovarne ancora..
è stranamente bella la batata. il suo colore, come quello delle tue frittelline, mi ricorda tanto il sole al tramont... quel colore così intenso, non luminoso, quasi 'denso' di luce.

Il rotolo ti è venuto divinamente.. ma voglio vedertelo fare dal vivo con una mano e la benda sugli occhi eh! :D
le violette glassate le ho fatte l'anno scorso.. sono una meraviglia. mi hai fatto venir voglia di farle ancora e lo farò sai! devo solo aspettare le violette nel giardino della mia nonna...
sei bravissima Romy, hai tanta fantasia e creatività, sembra tu voglia giocare oltre che col cibo, con i colori...
un bacio e un abbraccio grandi!

pagnottella ha detto...

Adoro il viola (mio colore preferito col verdone) adoro le violette, adoro questa "marmellata"!
Baci

ñ¡¢ø£ëtå ha detto...

Che meraviglia ! Interesante la combinazione mora+violetta .
Volevo informarti che è pronto il pdf della raccolta di ricette con il cocco.
buona giornata..ciao!

Romy ha detto...

@ FiOrdivanilla Grazie, sei troppo carina a riempirmi di complimenti così....sì, la batata la trovi, eccome! Si conserva molto bene ed a lungo, fuori dal frigo...quindi anche se per poco è ancora possibile trovarla! Le violette? Che dolcissima attesa! Poi mi dici, nella mail, quella cosetta a cui accennavi? Mi hai incuriosito! bacioni :-)
@Pagnottella Il viola è davvero un colore che mi manda in estasi, in tutte le sue sfumature! Mi piace tantissimo...avevo addirittura verniciato la camera da letto, anni fa, con quel colore! baci :-)
@Nicoleta Grazie mille di avermi avvertito, e grazie anche della visita! Buonissima serata! :-)

Nanny ha detto...

Fantastica la ricetta e bellissime le foto,complimenti :)

mammadeglialieni ha detto...

ma bellissimoooo!!!!!
e poi il viola con tutte le sue sfumature è il mio colore preferito, e il profumo della violetta...mmmhhhh....le mie violette....sigh! sono in montagna sotto a mezzo metro di neve....chissà se le ritroverò al digelo...mi consolerò con il tuo meraviglioso rotolo....me lo scrivo a mano sul mio quadernino!
un abbraccio!

a.o. ha detto...

violettissimamente bella!
grazie Romy
a.o.

Oxana ha detto...

Ho perso un bellissimo post con le foto stupende di violette tre bellisssssimi ricette!!! Grazie per le ricette con la violetta!

Bilberry ha detto...

Romy ma sei bravissima! devo cercare di adattare la ricetta alle mie esigenze (sono vegana), nel we studierò una soluzione! complimenti, posso consigliarti nel mio blog?
http://bilberrymood.blogspot.com/
baci
chiara

robertaincucina ha detto...

Complimenti per questo dolce insolito, ma bellissimo a vedersi. Mette voglia di mangiarlo subito

neve* ha detto...

Ciao Romy, eccomi approdata sul tuo blog.
Che dire, ho appena cominciato e già con le tue ricette mi hai conquistato. Questo rotolo di fiori è meraviglioso. Quasi quasi mi cimento anch'io con le violette e la marmellata di Ube (mai sentita prima). Sono una tua nuova seguace :)

sara b ha detto...

aspetta, ma io ho l'ube in polvere... forse ho letto di fretta oppure ho capito male ma volevo chiederti: esiste anche la marmellata??? o l'hai fatta tu? questo rotolo è TOP :D

Il Forno delle Streghe ha detto...

Che delizia!

Il Rotolo è un tipo di ricetta che non ho mai provato, non so perchè ma sono quasi convinta che il mio si spaccherebbe :D

Però questa ricetta è davvero di ispirazione.
Grazie ^_^

Yukari - The Kitchen Fairy ha detto...

Che blog favoloso!!! Non vedo l'ora di provare le tue ricette! Passami a trovare e fammi sapere che ne pensi del mio! Baci!

Una italiana senza servitù ha detto...

Complimenti sembra delizioso!!!